Altri 15mila euro per il Carrello Solidale

La somma è il frutto della raccolta fondi lanciata dall'associazione culturale iFuture che ha coinvolti diverse aziende e privati.

0
9835
ifuture mongolfiera
Foto: Facebook iFuture

La solidarietà non si ferma.

L’associazione culturale iFuture avverte il senso di responsabilità sociale delle aziende e la conseguente solidarietà che ne deriva e ha organizzato una raccolta fondi da destinare al Carrello Solidale, attivato dall’Amministrazione comunale di Casarano.

E bisogna ringraziare aziende e privati che sono riusciti a raccogliere per lo scopo altri 15mila euro.

In particolare è doveroso ringraziare le seguenti aziende e cittadini: Trasporti F.lli Primiceri Srl, Calzificio Elka Srl, Spurgo Canal Jet Srl, De Niro Boot Co, Carton Paper Srl, S.i.t.a. Macchine Srl, Sig.ra Carla Ventura, Sig.ra Marta Ghilardi, Sig. Jacopo Orsini.

La donazione di 15mila euro si trasformerà in aiuti a chi ne ha bisogno. Il sindaco Gianni Stefano esprime «profondi sentimenti di gratitudine alle aziende che hanno partecipato alla generosa donazione e alla associazione iFUTURE che ne è stata la promotrice».

Di seguito la lettera con la quale l’associazione ha comunicato la raccolta fondi al Comune di Casarano:

In un periodo difficile come qullo che oggi il mondo sta vivendo, siamo riusciti a riscoprire qualcosa di magico: il significato di collettività, di comunità, di persone unite da uno spirito di solidarietà e generosità, pronte a combattere su un unico fronte e verso un unico obiettivo.

E’ questo lo spirito che ha spinto l’associazione culturale iFuture a intervenire a sostegno della collettività salentina, con l’organizzazione di una raccolta fondi di cui 15mila euro saranno devoluti in favore del Carrello Solidale del Comune di Casarano per far fronte alla grave emergenza che ci vede coinvolti oggi.

Doveroso è, pertanto, rivolgere un affettuoso grazie agli imprenditori locali e ai privati cittadini, che mossi da un sentimento di fratellanza e benevolenza, nonostante i freni e le difficoltà dovuti al blocco delle attività lavorative, hanno sposato la nostra iniziativa partecipando alla raccolta fondi.

Un ringraziamento va rivolto a: Trasporti F.lli Primiceri Srl, Calzificio Elka Srl, Spurgo Canal Jet Srl, De Niro Boot Co, Carton Paper Srl, S.i.t.a. Macchine Srl, Sig.ra Carla Ventura, Sig.ra Marta Ghilardi, Sig. Jacopo Orsini.

Con la convinzione che uniti riusciremo a vincere questo nemico invisibile ci stringiamo a Casarano e a chiunque stia combattendo in prima linea per tutti noi.

Articolo precedenteOgnuno faccia un «sibburchio» domestico
Articolo successivo10mila euro dal Molino Fattizzo
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.