Quanta strada abbiamo fatto, quanta uva abbiam tagliato, senza mai fermarsi un attimo per guardarsi un po’ negl’occhi.
Grappolo dopo grappolo, carriola dopo carriola, bidoni, fila, rimorchi… e poi vigne … quante vigne abbiam raccolto.
Quanti quintali, quanti gradi, quanta fatica. Sole, pioggia, vento … poi chiacchiere, storie, risate e musi lunghi. Quanti accidenti e quante preghiere, con le forbici in mano e un acino in bocca.

Chi arriva e chi se ne va’, chi non c’è e chi non c’era … quanta uva abbiam raccolto!

Quante fila abbiam finito e quante ne abbiamo cominciate. Quanti programmi, progetti e aspettative, quante sorprese e delusioni. Quanti grappoli!

Quanta strada abbiamo fatto… quanta ne rimane … quanti ettari, quante carriole…

Tu di fronte, in mezzo ai tralci, tra le foglie che mi dici: “Ecco, a quest’ora, trent’anni fa, eravamo già sposati”

Chissà se quei grappoli, chissà se quelle carriole, chissà se quel carico d’uva saranno stati travolti dalla stessa tenerezza che ha sorpreso il mio cuore.

Buon anniversario e buona vendemmia