In data odierna presso l’Ospedale Ferrari, per puro caso non essendo stato informato da nessuno, ho partecipato, ad un incontro dove erano presenti l’Assessore prof. Lopalco, la Direttrice Dott.ssa Gabriella Cretì, il Direttore Generale di ASL Lecce Dott. Rodolfo Rollo, la delegata della segreteria PD per la sanità Paola Povero, la Presidente del Consiglio Regionale Loredana Capone, il Consigliere Regionale Donato Metallo e i consiglieri di minoranza del Comune di Casarano Barlabà, Coluccia,  De Marco, D’Aquino e Totaro.

Durante l’incontro si è discusso della grave carenza di personale che sta generando diverse situazioni di criticità presso il nostro nosocomio. Al riguardo l’Assessore Lopalco e il Direttore Rollo insieme ai sindacati e la Dott.ssa Cretì effettueranno un’analisi volta al potenziamento di personale nei vari reparti.

Al fine di tenere alta l’attenzione sulla problematica si e’ inoltre pensato l’istituzione di un tavolo tecnico, con cadenza settimanale, con la presenza dell’Assessore Lopalco.

Ho approfittato dell’incontro per chiedere al Prof. Lopalco novità in merito al mancato arrivo dei reagenti per il dosaggio degli anticorpi vaccinali, richiesti  formalmente con lettera inviatagli  nei giorni scorsi. Lo stesso mi rispondeva che non era a conoscenza di questa mia richiesta.

Premesso che tutte le azioni a sostegno e rafforzamento dell’Ospedale Ferrari non potranno che essere viste di buon grado da questa Amministrazione (al di là della componente politica che le mette in atto) e fermo restando che il dialogo e’ sempre costruttivo, inviterei chi organizzerà i prossimi incontri che verteranno sulla discussione e soluzione di problematiche riguardanti in nostro nosocomio a interpellare anche il sottoscritto, in primo luogo come primo rappresentante della comunità’ cittadina e in secondo luogo come garbo istituzionale verso la figura del Sindaco della città che si sta battendo ormai da anni per evitare lo smantellamento di un Ospedale che dalla sua nascita e con il sacrificio di diversi professionisti aveva raggiunto livelli di alta specializzazione riconosciuti su tutto il territorio nazionale.

Casarano, 14 giugno 2021

Il Sindaco

Ottavio De Nuzzo