De Nuzzo: “Polemiche sulle fioriere? Capisco la minoranza, ma non condivido le critiche di una parte della maggioranza”

0
397

Apprendo da qualche profilo facebook, di gruppi e di esponenti politici, sia di minoranza che di maggioranza, di lamentele che riguardano le fioriere di Piazza Indipendenza, le quali sono state addobbate con delle piccole frasi e dei disegni realizzati anche da alcuni bambini in occasione dell’ imminente Festa del Papà, definiti degli obbrobri carnevaleschi.
A coloro che hanno mosso tali critiche voglio ricordare il periodo difficile che i nostri bambini stanno attraversando, sono loro che stanno pagando il prezzo più alto di questo lungo lockdown. Penalizzati in tutto, non possono andare a scuola, correre e giocare con i loro amici, dovremmo fare in modo che, alla fine di questa esperienza, siano più forti e sicuri, consapevoli che una battaglia difficile, come quella contro il corona virus, si può vincere, e ciò può avvenire solo se siamo uniti, in quest’ottica una nota “stonata”, un “obbrobrio” glielo possiamo anche concedere, se non altro per alleggerire loro l’impatto psicologico di questa pandemia. Vi chiedo se non siate stati figli o se non siate dei papà, se i vostri bigliettini di auguri, o quelli dei vostri figli, non siano stati sempre e comunque accettati e apprezzati, nonostante la loro “bruttezza” o “obbrobrietà”. Vi chiedo se davvero qualche bigliettino con delle frasi carine nei confronti di genitori possano dare così tanto fastidio o possano essere davvero un problema serio, tenuto conto del particolare periodo storico che stiamo vivendo.
Ora, capisco i componenti della minoranza, che per partito preso, debbano muovere, sempre e comunque, delle critiche nei riguardi dell’operato dell’Amministrazione Comunale. Non posso condividere invece le critiche di chi fa parte della maggioranza e, per loro stessa ammissione, anche dell’associazione Pro Loco. A queste persone faccio notare che mai mi sono sottratto al confronto e alla condivisione, e che forse sono loro a non sentirsi parte integrante della maggioranza nonostante abbiano un rappresentante in Giunta, con delega a Vice Sindaco, e tre rappresentanti in Consiglio Comunale, tra cui la Presidenza del Consiglio (seconda carica dell’ Istituzione).Mi auguro che in futuro si cerchi un maggiore dialogo tra tutte le forze di maggioranza prima dell’utilizzo di impropri canali di comunicazione e che non ci sia strumentalizzazione politica su questi temi da parte delle minoranze.

Il sindaco Ottavio De Nuzzo

VIAFacebook
FONTEOttavio De Nuzzo
Articolo precedenteAnche la minoranza contro i “decori kitsch” in piazza Indipendenza
Articolo successivoAssessore Vizzino: “Non accetto le accuse di mancanza di condivisione da parte di una forza che siede in maggioranza”
Redazione
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.