Domani, Casarano-Bisceglie. Le dichiarazioni del mister

0
3271
Il presidente Maci e mister Calabuig
Il presidente Maci e mister Calabuig

Le dichiarazioni di mister Calabuig prima di Casarano-Bisceglie.

Vigilia di CASARANO-BISCEGLIE che è anche l’esordio stagionale dei rossazzurri al “Capozza”. Le sensazioni di mister Calabuig.

“E’ proprio vero: gli esami non finiscono mai. Domenica scorsa esordio in campionato, mercoledì in Coppa Italia, domani, nel nostro stadio, con il Bisceglie. E’ la prima partita in casa davanti al nostro pubblico, mi sembra normale che ci sia un tasso elevato di adrenalina, ma avverto un clima positivo perché i ragazzi hanno lavorato bene, impegnandosi sempre: anche loro ci tengono a destare una buona impressione ai nostri tifosi”.

Due passi indietro: domenica scorsa col Gravina in campionato, mercoledì scorso col Nardò in Coppa. Quali sono le sue valutazioni?

“Innanzitutto, nei due match disputati, c’è stata la possibilità di saggiare tutta la rosa a disposizione, impegnando molti giovani che devono immagazzinare minuti nelle gambe. Mercoledì ho visto all’opera una squadra molto combattiva, sempre sul pezzo. Rispetto a domenica scorsa non era per niente facile. Rimontare per due volte il Nardò, ad esempio, non è stato un compito agevole, però i ragazzi hanno creduto fermamente nell’impresa e questo lascia sperare bene”.

Parliamo dell’avversario di domani, il Bisceglie, avversario con un blasone importante, fresco reduce dall’esperienza in Lega Pro.

“E’ una squadra forte, ben organizzata che conosce bene il copione del suo gioco, sarà un buon test anche per noi affrontare un avversario con una affermata caratura tecnica che, ovviamente, non lascerà nulla di intentato”.

Il Casarano torna a riabbracciare i propri tifosi.

“Li aspettiamo per sentire tutto il loro calore e il loro sostegno come hanno fatto sempre: posso assicurare loro che noi ce la metteremo tutta per regalare un’altra soddisfazione”.

Lei potrà contare, domani, sull’apporto di Rizzo che rientra in squadra dopo aver scontato i turni di squalifica in campionato e coppa.

“Sicuramente rientrerà Gianmarco Rizzo, ma non possiamo contare sull’apporto di Tounkara, infortunatosi a Gravina, mentre dobbiamo ancora completare il recupero di due, tre elementi che non hanno raggiunto un grado di forma ottimale. Ci ha fatto piacere comunque riabbracciare Antonio Atteo che, da giovedì scorso, è rientrato nel gruppo, siamo contenti perché ci potrà dare una grossa mano”.

VIAComunicato Stampa
FONTECasarano Calcio
Articolo precedenteAziende agricole: indennizzo Xylella 2020
Articolo successivoÈ disponibile l’App Tekneko: una guida alla differenziata e non solo. Ecocentro chiuso il 26 e il 27 settembre
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.