«Euroitalia Cup 2022», appuntamento l’11 e il 12 giugno a Casarano

In vasca in Puglia atleti di ogni parte d’Italia. Tra le protagoniste anche Francesca Fangio e Anna Pirovano

0
290
Gianni Zippo ed Erika Gaetani
Gianni Zippo ed Erika Gaetani

CASARANO – Oltre 600 atleti di tutta Italia, con presenze da Lombardia, Abruzzo, Campania, Sicilia, Lazio, Abruzzo. Un totale di 2mila gare e 50 staffette per una due giorni di nuoto che si preannuncia stellare.

È l’edizione 2022 della «Euroitalia Cup» che si svolgerà nel centro Euroitalia di Casarano sabato 11 e domenica 12 giugno 2022 nella vasca scoperta da 50 metri dell’impianto salentino.

Il meeting, riservato alle categorie agonistiche, avrà tra gli ospiti di eccezioni Francesca Fangio e Anna Pirovano. Fangio, anni 26, primatista italiana nei 200 rana, è tra le più forti atlete sulla distanza. Pirovano, anni 22, ha tra i risultati più importanti la medaglia di bronzo ai Giochi del Mediterraneo 2018 nei 200 misti.

Tra le atlete di punta anche le nuotatrici di casa Federica Toma, Erika Gaetani e Maria Letizia Piscopiello e l’altra salentina di talento, Chiara Tarantino, convocata per i Mondiali di Budapest.

Si parte sabato 11 alle 9 con i 400 stile, 50 dorso, 100 farfalla, 50 rana, 100 stile. Nel pomeriggio (ore 15) si prosegue con 200 rana, 200 dorso e 400 misti e le finali delle gare del mattino.

Domenica 12 giugno in mattinata ci saranno 50 stile, 100 dorso, 50 farfalla, 100 rana e 200 stile e nel pomeriggio 200 misti e 200 farfalla e le finali del mattino In entrambe le giornate il programma del pomeriggio sarà chiuso dalle staffette.

«Il meeting è un tradizionale appuntamento di inizio estate – dice Gianni Zippo, organizzatore della manifestazione, consigliere regionale della Fin Puglia e allenatore di Toma, Gaetani e Piscopiello – ed è l’occasione per testare la preparazione in vista dei successivi importanti appuntamenti in vasca lunga. La presenza di atleti di ogni parte d’Italia e di nuotatrici di valore assoluto come Fangio e Pirovano ci rende orgogliosi ed è garanzia del valore delle gare che vedremo in acqua in un impianto che, al momento, è l’unica vasca scoperta da 50 metri in Puglia e che in estate diventa punto di riferimento per tutti i nostri ragazzi».

Casarano, venerdì 3 giugno 2022

Articolo precedenteFidapa Casarano e Comune di Racale insieme per l’abbattimento delle barriere architettoniche
Articolo successivoPremiazione del Microagone di greco antico Metodo Ruggiero e concerto della band Papaveri Rossi
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.