Il sindaco De Nuzzo: “Inaccettabile episodio di discriminazione a sfondo razziale”

0
246
Ottavio De Nuzzo
Ottavio De Nuzzo

L’episodio di discriminazione a sfondo razziale messo in atto da alcuni giovani nei pressi di un supermercato della Città è inaccettabile.

L’Amministrazione Comunale di Casarano stigmatizza e condanna con fermezza l’accaduto. Il fatto è gravissimo poiché la discriminazione razziale è stata accompagnata dalla violenza fisica nei confronti del malcapitato.

Violenza attuata anche contro l’agente della polizia municipale e degli agenti del Commissariato di Taurisano intervenuti per porre fine all’azione sconsiderata dei giovani.

E, la circostanza che i giovani fossero visibilmente ubriachi, così come riportato anche dagli organi di stampa, non giustifica ne attenua la gravità dell’accaduto.  

Casarano condanna le discriminazioni di qualunque genere, sono convinto di poterlo affermare facendomi interprete dei sentimenti di tutti i Casaranesi.

Manifesto a nome dell’Amministrazione la solidarietà e la vicinanza agli agenti intervenuti per la violenza subita nell’esercizio delle funzioni.

Dinanzi a questi episodi dobbiamo essere tutti uniti e manifestare in modo ancora più forte lo spirito di comunità. Condannare non basta, dobbiamo, sia come rappresentanti delle Istituzioni e sia come cittadini, porre in essere azioni e comportamenti concreti a che questi episodi, sintomi di un malessere che ancora affligge la nostra società, siano definitivamente banditi e debellati.  

Ottavio De Nuzzo
Sindaco di Casarano