In festa per don Antonio Albano e don Luigi Ferilli

Festeggiati i 60 anni di sacerdozio di don Decio Merico, i 56 di don Antonio Albano e i 55 di don Luigi Ferilli.

0
9027
Da sinistra: don Luigi Ferilli, don Antonio Albano e don Decio Merico. Fonte delle singole foto: Facebook.

Dopo i festeggiamenti in onore del 60esimo anno di ordinazione sacerdotale di monsignor Decio Merico, svoltisi  in occasione della festività dei Santi Pietro e Paolo a Parabita, le comunità parrocchiali casaranesi rendono omaggio ad altri due sacerdoti che tanto hanno dato e continuano a dare alla chiesa cittadina.

Benché non abbia origini casaranesi, essendo nato a Parabita, Casarano è molto legata a don Decio, per aver ricoperto il ruolo di parroco della Chiesa Matrice dal 1972 al 1999.

Casaranesi doc sono, invece, don Luigi Ferilli e don Antonio Albano.  

Ieri, 4 luglio 2020, la comunità parrocchiale del Cuore Immacolato di Maria ha festeggiato con una sobria celebrazione eucaristica, in un clima di semplicità e fraternità, i 55 anni di sacerdozio di don Luigi, già parroco della parrocchia di contrada Botte.

Oggi, 5 luglio, ricorre il 56esimo anniversario di ordinazione sacerdotale di don Antonio Albano.

Ordinato il 5 luglio del 1964, don Antonio è il padre spirituale della confraternita Maria Santissima Immacolata di Casarano, che, essendo stata fondata nel 1619, con più di quattro secoli di storia alle spalle, è la più antica confraternita della città.

Articolo precedenteTanto tuonò che alla fine piovve…
Articolo successivoIl Comune chiede il riconoscimento dello stato di emergenza dopo il nubifragio di ieri
Scrive per la Gazzetta del Mezzogiorno da circa vent’anni, occupandosi di cultura, politica, economia, costume, sport, etc. Diverse le collaborazioni con testate cartacee e telematiche a livello locale e nazionale. All’attività giornalistica affianca la ricerca. Al centro dei suoi interessi culturali vi sono la filosofia e l’antropologia. Tra le sue più recenti pubblicazioni, il volume monografico L’enigma delle fiabe sulla interpretazione delle fiabe e diversi articoli e contributi apparsi su riviste ed enciclopedie di prestigio, come la rivista filosofica internazionale Quaestiones Disputatae dell’Universidad Santo Tomás, una delle più antiche delle Americhe, fondata in Colombia nel 1580, e l'Enciclopedia di Bioetica e Scienza Giuridica.