In ricordo di mister Mario Vismara

0
184
Mario Vismara
Mario Vismara
Mario Vismara
Mario Vismara

Si sono svolti lo scorso giovedì i funerali di Mario Vismara, ex gloria rossoazzurra.
Benché sia passato qualche giorno dalla sua dipartita, avvenuta il 17 novembre, abbiamo voluto dedicare un pensiero al mister, come tanti continuavano a chiamarlo, nonostante i suoi 82 anni di età.
Sì, perché sono moltissimi i ragazzi nati negli anni ’70, ’80 e ’90 che si sono avvicinati al calcio sotto la guida paterna, dolce e premurosa di Mario, di quell’ex calciatore dall’accento settentrionale. Quel suo fare garbato e quella profonda conoscenza del calcio, che non custodiva gelosamente, ma che metteva a disposizione di chiunque, lo hanno reso un punto di riferimento per intere generazioni. Un altro gentiluomo che ci lascia.
Addio, mister.
La redazione di Tuttocasarano, nello stringersi attorno alla famiglia di Mario in questo triste momento, condivide il messaggio diramato dalla società sportiva del Casarano Calcio.

Nasce a Bergamo, il 30 Luglio 1939, Mario Vismara, centrocampista centrale vecchio stampo, un numero otto che conciliava grinta, caparbietà e senso della posizione. A Casarano appena maggiorenne, consigliato a gran voce dallo storico estremo difensore Zanotti, anch’egli bergamasco; ha fatto della crescita giovanile il proprio stile di vita: un uomo prima che un calciatore, un personaggio iconico prima che un allenatore. Un simbolo nel panorama calcistico Rosso-Azzurro e non solo.
La Società Casarano Calcio si unisce unanime al dolore che ha colpito la sua famiglia.
Che la terra ti sia lieve, Mister!

Articolo precedenteGiornata internazionale dei diritti dell’infanzia
Articolo successivoI murales e il regolamento che non c’è. Singolari coincidenze
Scrive per la Gazzetta del Mezzogiorno da circa vent’anni, occupandosi di cultura, politica, economia, costume, sport, etc. Diverse le collaborazioni con testate cartacee e telematiche a livello locale e nazionale. All’attività giornalistica affianca la ricerca. Al centro dei suoi interessi culturali vi sono la filosofia e l’antropologia. Tra le sue più recenti pubblicazioni, il volume monografico L’enigma delle fiabe sulla interpretazione delle fiabe e diversi articoli e contributi apparsi su riviste ed enciclopedie di prestigio, come la rivista filosofica internazionale Quaestiones Disputatae dell’Universidad Santo Tomás, una delle più antiche delle Americhe, fondata in Colombia nel 1580, e l'Enciclopedia di Bioetica e Scienza Giuridica.