Lettera aperta di Riso a Rollo ed Emiliano: “Lo smantellamento del Ferrari continua…”

0
1113
Mario Riso
Mario Riso

Lettera aperta al presidente Emiliano e al direttore Asl Rollo
Ora basta. Veramente non se ne può proprio più!
Dal 1 luglio 2021 l’Ospedale F. Ferrari di Casarano non avrà più il Centro trasfusionale.
La disposizione a firma del Direttore del Dipartimento DIMT della ASL di Lecce dott. Nicola Di Renzo notificata oggi alla Direzione Medica del Presidio Ospedaliero F. FERRARI.
Appena trascorsi 15 giorni dalle rassicurazioni avute dal Direttore Generale Dott. Rodolfo ROLLO, il quale asseriva che avrebbe guardato a l’Ospedale F. Ferrari di Casarano con attenzioni particolari, ci faceva capire di voler investire su questo Ospedale, in quanto nonostante tutte le vicissitudini del momento conservava il secondo posto per ricoveri e prestazioni quali quantitative.
Togliere quel poco che era rimasto del Centro Trasfusionale vuol dire chiudere i rubinetti dell’ossigeno a tutte le unità Operative non solo Chirurgiche ma anche mediche come ai pazienti cirrotici, i pazienti della DIALISI e che dire dell’Unico centro per Talassemici i quali hanno necessità di trasfusione tutti i giorni.
Alla mortificazione della malattia si aggiunge la pericolosità e il disagio che dovranno vivere i pazienti e lo spreco di denaro per andare e venire da altri ospedali.
Volontariamente poi non entriamo nel merito di alcuni Ospedali che l’Estate da decenni ormai riversano tutta la loro attività chirurgica sull’Ospedale di Casarano, ai quali però hanno conservato il Centro Trasfusionale.
Ora basta veramente stiamo giocando con la vita delle persone.
Cittadini reagite a questo continuo sopruso che il Ferrari di Casarano sta subendo.

Mario Riso Uil- Fpl

VIAComunicato Stampa
FONTEMario Riso
Articolo precedenteUna raccolta di versi per inaugurare l’attività letteraria del circolo D’Annunzio
Articolo successivoDomani sit-in dinanzi al “Ferrari” per scongiurare il trasferimento di macchinari dal Centro trasfusionale
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.