L’Europa e i giovani. Il De Viti De Marco in prima linea

0
2274
Demacracy Reloading 2021
Demacracy Reloading 2021

Si è svolto lo scorso 17 dicembre, all’IISS De Viti De Marco di Casarano l’incontro dal titolo “Democracy Reloading” sulle opportunità che l’Europa offre ai giovani (nell’immagine in calce, il programma completo dell’incontro).

Il De Viti De Marco ha preso parte all’iniziativa con il progetto dal titolo “Agorà dei coltivatori di cambiamento”, portato a termine nei mesi di novembre e dicembre in tutte le classi ad indirizzo ecosostenibile e agroalimentare (1bt, 2bt, 3bt,4bt); coordinato dalla professoressa Mudoni e in collaborazione con Bastien Fillon di Officine cittadine di Collepasso, il progetto ha come obiettivo quello di promuovere l’imprenditoria sociale e sostenibile attraverso attività laboratoriali, basate sull’educazione non formale, per comprendere come ognuno sia responsabile del destino dell’umanità e del pianeta.

Gli alunni hanno avuto modo di interagire con associazioni locali come Friday For Future o con operatori del settore per riflettere insieme su un approccio “glocale”, mettendo in evidenza le strette interrelazioni tra le nostre scelte alimentari e il riscaldamento globale.

Ognuna delle associazioni ha presentato la testimonianza del loro progetto.

Sono intervenute due giovani studentesse che stanno facendo l’Erasmus + a Taurisano, una tedesca e una francese, da poco maggiorenni, in perfetto inglese, a testimonianza della distanza per quanto riguarda le competenze conseguite in età scolare, tra i nostri studenti e quelli dei paesi del Nord Europa.

Le ragazze hanno dichiarato di essere molto felici dell’esperienza che stanno facendo.

Particolarmente efficace nel presentare le opportunità che l’UE offre ai giovani l’intevento di Anna Villani dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Le iniziative europee a cui si chiede la partecipazione dei nostri giovani sono finalizzate anche al recupero del gap che ci separa dai Paesi Nord Europei.

FONTEIISS De Viti De Marco
Articolo precedenteIl ristorante Valente conquista una forchetta Gambero Rosso
Articolo successivoTre televisori per l’ospedale Ferrari. A donarli è l’associazione Un Clown per Amico
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.