Nasce a Casarano l’Istituto per la Moda Made in Italy

0
510
Nasce a Casarano la scuola per la moda made in Italy

E’ stato sottoscritto ieri dal Commissario Straordinario del Comune di Casarano Dott.ssa Rosa Maria Simone, insieme agli altri soci fondatori, presso lo studio del Notaio Punzi in Marina Franca, l’atto costitutivo della Fondazione di partecipazione senza scopo di lucro, denominata “Istituto tecnico superiore per le Nuove tecnologie per il Made in Italy – Ambito specifico – Sistema Moda”.

La Fondazione sostanzialmente sarà una scuola di livello terziario (“accademico”), che formerà tecnici superiori nelle aree specialistiche del sistema moda Italia e rappresenterà una opportunità per il territorio potendo contribuire a diffondere la cultura tecnica e scientifica e promuovere l’orientamento dei giovani e delle loro famiglie verso le professioni tecniche.

Tra gli altri obiettivi la Fondazione mira a sostenere le misure per l’innovazione e il trasferimento tecnologico alle piccole e medie imprese e a tutelare e assistere le attività imprenditoriali del lavoro e delle disabilità nel settore di riferimento.

Della Fondazione fanno parte oltre al COMUNE di CASARANO (per il polo della calzatura), il COMUNE di NARDO’ (per il polo dell’ abbigliamento) e il POLITECNICO DEL MADE IN ITALY (Scuola di Specializzazione per le professioni Moda con sede a Casarano) con il quale c’è una costante collaborazione.

Per l’area della Provincia di Lecce hanno aderito l’UNIVERSITA’ DEL SALENTO, il CETMA – Centro di ricerche Europeo di Tecnologie design e Materiali, istituzioni scolastiche di secondo grado tra cui l’IISS Bottazzi – Casarano, l’IISS Don Tonino Bello – Tricase, l’IISS Mattei – Maglie, l’IISS La Noce – Maglie, la Banca popolare pugliese, la Luciano Barbetta Srl, Italiana Fashion Team Srl,e molti altri enti di formazione e associazioni.

La Fondazione abbraccia molti Enti Pubblici, scuole, enti di formazione e società private dell’area della Provincia di Taranto, tra i quali Il Comune di Martina Franca e l’Istituto Istruzione Secondaria Superiore I.I.S.S. “ETTORE MAJORANA”, dove ha sede la Fondazione .

Si conclude con questo atto un percorso avviato nel maggio scorso, quando l’amministrazione comunale uscente aveva aderito alla proposta progettuale per la costituzione ITS denominato “Tecnologie e Innovazione per il Made in Italy”, da candidare all’avviso pubblico indetto dalla Regione Puglia n. 3/2019, successivamente finanziata.