PD: Cambia il sindaco ma non cambiamo i metodi

Il Pd interviene sul ritiro della delega al consigliere Alessandro Antonaci

0
319

Nel giorno della Liberazione constatiamo, ancora una volta, che a Casarano cambia il Sindaco ma i metodi, tutt’altro che democratici, restano gli stessi.

Come l’ex Sindaco Stefàno revocò la delega assessorile ad Adamo Fracasso colpevole di aver interloquito con l’opposizione su temi di interesse dell’intera collettività, oggi il Sindaco De Nuzzo revoca la delega ad un Consigliere reo di aver pubblicato un post su FB.

Nel post, il Consigliere, pur condannando, nelle modalità, il gesto di protesta di un commerciante contro l’improvvida decisione dell’amministrazione comunale di chiudere Piazza San Giovanni, ha dichiarato di condividerne le motivazioni, esprimendo un proprio pensiero, evidentemente non gradito al primo cittadino.

Tanto è bastato al Sindaco per recarsi sul Comune, di domenica e, previa convocazione di uno o più dipendenti, procedere alla revoca della delega al Consigliere.

Il Partito Democratico di Casarano condanna con forza il comportamento antidemocratico ed illiberale del Sindaco De Nuzzo per il quale, evidentemente, la libertà di opinione e di manifestazione del pensiero non è un diritto fondamentale da garantire sempre e comunque.

PD Casarano

VIAComunicato Stampa
FONTEPD Casarano
Articolo precedenteL’ex calciatore Pasquale Bruno testimonial dell’Adovos di Casarano
Articolo successivoRiso: “Ma quale Polo pediatrico? Qui c’è bisogno di un Polo geriatrico”
Redazione
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.