PD: “La fiera dell’ovvio”

0
363
Marco Nuzzo
Marco Nuzzo, Sub-commissario PD Casarano

Giubilo e festa grande per aver riscosso un credito. Peccato che operare per il recupero del credito per una causa già vinta è il minimo da farsi, l’alternativa sarebbe stato un danno all’erario con conseguenze penali.Ricordiamo che il credito è scaturito da una causa partita nel 2006; causa promossa dall’amministrazione Venuti, riferimento accuratamente, e volutamente, omesso nel comunicato dell’attuale amministrazione.Niente di nuovo! Già successo che i meriti non vengano riconosciuti. Ma il tempo è galantuomo e, per chi ha memoria e buonafede, non tradisce. Per esempio, in questa vicenda, come non sottolineare che per recuperare il credito si sono affidati allo stesso professionista di fiducia dell’amministrazione Venuti, accusato “urbi et orbi” dal centro destra, sin dal 2009, di guadagni stratosferici con il Comune di Casarano? Mai come in questo caso vale il detto “ci sputi all’aria, a nfacce te cade”.

Circolo PD Casarano

VIAFacebook
FONTEPD Casarano
Articolo precedenteFrancesco Grasso si aggiudica la sesta edizione di Voci d’Estate. Il resoconto della manifestazione
Articolo successivoMigliorare la qualità di vita degli autistici attraverso la Realtà Aumentata. Finanziato progetto da 4 milioni
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.