Rigenerazione urbana: ridisegnare la città in modo condiviso

0
423

Al via «Ri-generazione urbana: incontri di progettazione partecipata per disegnare una città bella da vedere e bella da vivere».
Due gli incontri in programma, organizzati dall’associazione Casarano Bene Comune, presieduta da Marco Mazzeo. Entrambi, aperti al pubblico ed entrambi in programma per le 19 nei Giardini Ingrosso.
Oggi si discuterà dell’argomento con l’associazione Commercianti; domani con gli esperti Antonella Agnoli e Marco de Paola.
«Ci siamo mai chiesti – dice Mazzeo – perché un palazzo, una piazza, un centro storico sono così come sono adesso?
Ma soprattutto, ci siamo mai chiesti come ci piacerebbe fossero? Proviamo a rispondere assieme, senza la pretesa di avere la bacchetta magica, ma con la consapevolezza di iniziare a guardare con una visione diversa la nostra Città, affinché Casarano ritorni a “dare forma ai desideri” di chi la vive».

Articolo precedenteLa prima maglia, nascita di una stella
Articolo successivoCasciaro ritira le proprie dimissioni da presidente del comitato ospedale
Scrive per la Gazzetta del Mezzogiorno da circa vent’anni, occupandosi di cultura, politica, economia, costume, sport, etc. Diverse le collaborazioni con testate cartacee e telematiche a livello locale e nazionale. All’attività giornalistica affianca la ricerca. Al centro dei suoi interessi culturali vi sono la filosofia e l’antropologia. Tra le sue più recenti pubblicazioni, il volume monografico L’enigma delle fiabe sulla interpretazione delle fiabe e diversi articoli e contributi apparsi su riviste ed enciclopedie di prestigio, come la rivista filosofica internazionale Quaestiones Disputatae dell’Universidad Santo Tomás, una delle più antiche delle Americhe, fondata in Colombia nel 1580, e l'Enciclopedia di Bioetica e Scienza Giuridica.