Riprendono i lavori al Ferrari

0
530

A venti giorni di distanza dall’incontro tra il presidente del comitato Pro Ospedale Ferrari Claudio Casciaro ed il rup ingegnere Negro e la dottoressa Casto, responsabile amministrativo del provvedimento, ieri vi è stato un contatto telefonico per un aggiornamento sul procedimento riguardante la costruzione del nuovo padiglione dell’ospedale Ferrari. Finalmente il 24 febbraio vi è stata la sottoscrizione verbale per la ripresa dei lavori interrotti per problematiche procedurali e di rivisitazione del progetto. Hanno sottoscritto il verbale la direzione dei lavori e la ditta appaltatrice. Il nuovo progetto ha portato a trasformare la struttura da muratura in acciaio anche per rispondere meglio alle norme antisismiche. La struttura in acciaio si raccorda meglio con la tipologia di roccia su cui insiste la costruzione, ciò comporterà anche tempi più brevi per la realizzazione. Il presidente Casciaro sottolinea come la ripresa dei lavori ha sventato il rischio di perdita del finanziamento. Sarebbe stato inaccettabile lo scippo di risorse indispensabili per dotare il Salento ed il nostro comprensorio di un’importante struttura sanitaria.

Il presidente Casciaro esprime apprezzamento per l’impegno della struttura tecnica ed amministrativa dell’Asl che con senso di responsabilità e con un supplemento di impegno hanno cercato di superare i gravissimo ritardi accumulati nella realizzazione dell’opera.

Nei prossimi giorni il presidente Casciaro ed alcuni componenti del comitato avranno un incontro con il sindaco di Casarano, Ottavio De Nuzzo, ed il responsabile Suap per procedere con urgenza agli adempimenti autorizzativi di competenza. Il comitato si prefigge di contattare nei prossimi giorni il comando Provinciale dei Vigili del fuoco perché esprima celermente il parere preventivo per la nuova struttura.

Dai contatti tra il comitato Pro Ferrari ed i funzionari dell’Asl è emersa forte la volontà di continuare il confronto ed il rapporto di collaborazione che ha portato in tempi brevi alla ripresa dei lavori.

Il comitato portavoce delle istanze e dei diritti dei cittadini svolgerà con determinazione l’azione di sorveglianza e di sprone continuo appellandosi alla responsabilità dell’Asl, della direzione dei lavori delle imprese esecutrici.

VIAComunicato Stampa
FONTEComitato Pro Ferrari
Articolo precedenteMeglio un’incertezza sincera, invece di una certezza falsa
Articolo successivoCalcio – Finisce l’avventura in rossoazzurro di mister Feola
Redazione
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.