Totaro: “Aggregazione di comuni per accedere ai fondi PNRR? Il capofila sarebbe dovuto essere Casarano”

0
170
Umberto Totaro
Umberto Totaro

Si è svolto questo pomeriggio il consiglio comunale con all’ordine del giorno la convenzione con i comuni di Gallipoli, Parabita, Alezio, Collepasso, Taviano, Tuglie, Aradeo, Alliste, Melissano e Racale per lo svolgimento in forma associata dei servizi relativi alla programmazione e progettazione delle candidature ai bandi ed avvisi PNRR e fondi europei. La convenzione prevede Gallipoli come ente capofila.

Su tale punto il gruppo Orgoglio Casarano ha espresso voto di astensione.

Premesso che l’aggregazione di tali comuni può favorire lo sviluppo e il nascere di nuove opportunità di crescita territoriale, tuttavia avremmo preferito fosse stato il nostro Comune, territorio ricco di risorse industriali e sociali, a farsi carico e promotore di un’azione coordinata di sviluppo. Non si tratta di campanilismo inutile ma consapevolezza che Casarano merita di essere al centro di una macroarea industriale, economica e sociale che va promossa e che non merita il lassismo di questa amministrazione.

Umberto Totaro

Consigliere Comunale

VIAComunicato Stampa
FONTEUmberto Totaro
Articolo precedenteRiapre la galleria Percorsi d’Arte di Cinzia De Rocco
Articolo successivoD’Aquino: “Ancora una volta, siamo arrivati secondi. Per Casarano, la leadership ormai è solo un miraggio”
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.