Un progetto a sostegno dei malati oncologici

Da un'idea del casaranese Alessandro Monsellato, un piccolo gesto per un grande progetto.

0
9308
Mum un progetto per i malati oncologici alessandro monsellato

Ciao a tutti, 

mi chiamo Alessandro Monsellato e sono un vostro concittadino. 

Oggi vi chiedo un piccolo aiuto, un piccolo gesto.

Vi presento un progetto “temerario” pensato in quest’ultimo anno in seguito ad alcune vicissitudini che hanno stravolto la mia vita e quella della mia famiglia.

Il suo nome è “MUM – Oncological Personal Trainer & Mental Coach” ideato per aiutare i numerosi malati oncologici che, molto spesso, si ritrovano abbandonati a loro stessi.

Creeremo una squadra di professionisti (personal trainer, mental coach, fisioterapisti, nutrizionisti e psicologi) in grado di seguire i pazienti a 360 gradi dal punto di vista fisico e mentale.

Essi, naturalmente, dovranno essere in grado di interagire ed interfacciarsi con i medici per poter stabilire insieme a loro il percorso ideale ad ogni tipo di situazione.

Come una vera MAMMA, ci prenderemo cura dei malati, perché preparare il fisico e la mente agli ostacoli della chemio e della malattia può giocare un ruolo importantissimo nell’esito della cura.

Ho avviato questa raccolta fondi e con una PICCOLA DONAZIONE potete contribuire anche voi alla realizzazione di questo progetto.

Qui per le donazioni e tutti i dettagli del progetto

FONTEAlessandro Monsellato
Articolo precedenteCasarano la prima «Modena Volley Academy» in Italia
Articolo successivoParrucchieri: il 18 si apre, anzi no! Forse
Hai un comunicato, una notizia, un evento, una lettera, o qualunque contenuto che vorresti far conoscere? Invia pure una mail a info@tuttocasarano.it e saremo lieti di fare da amplificatore della tua voce.