È di qualche giorno fa la comunicazione della Vigeura, la società che gestisce i parcheggi, con la quale si chiede la rescissione anticipata del contratto per presunte inadempienze contrattuali, per la gestione personalistica e unilaterale dei parcheggi da parte dell’ente. La lettera contiene affermazioni pesanti nei confronti di figure politiche e funzionari di riferimento di Uffici strategici. Il Partito Democratico mantiene una convinta posizione garantista, e chiede di analizzare con la massima attenzione quanto denunciato dall’azienda che, laddove accertato, andrebbe a minare figure di riferimento dell’assise cittadino e dell’apparato burocratico-amministrativo. Auspichiamo sia fatta rapidamente luce su tutte le accuse perché la città ha diritto di avere chiarezza. Non da ultimo, va tenuta in debito conto la situazione del contratto in essere con la società dal punto di vista degli obblighi contrattuali e sui pagamenti.

PD Casarano